Close

Questo sito utlizza cookie. Pu˛ leggere come li usiamo nella nostra Privacy Policy.

Pollina

Si pensa che agli inizi nel territorio dell'attuale cittadina di Pollina ci fosse una Apollonia greca di cui unico reperto rimasto Ŕ il rudere del ponte sul fiume che acuni datano, invece, in periodo romano o cartaginese. Poco si trova come testimonianza del successivo percorso storico solo alcuni cenni in testi latini o arabi e i ruderi del "Castello".In epoca normanna una lettera informa che il conte Ruggero assegna il castello di "Polla" alla diocesi di Troina che successivamente, nel 1131, passerÓ sotto il controllo della diocesi di Cefal¨. Nel 1321 i ventimiglia acquistano il territorio di Pollina che terranno fino alla fine del periodo feudale. Oggi Pollina Ŕ un caratteristico comune che conta 3.300 abitanti a 760 metri dal livello del mare. Tra le architetture degne di mansione: la cinquecentesca Chiesa Madre dedicata ai SS. Giovanni e Paolo (con all'interno un gruppo marmoreo rappresentante una nativitÓ commissionato nel 1526 dalla baronessa Margherita Minneci ad Antonello Gagini, un gruppo marmoreo che rappresenta Ges¨ che incorona la Vergine sotto lo sguardo benedicente di Dio e un tabernacolo attribuiti a Giorgio Milano) , la chiesa di San Giuliano (sec. XVI) con all'interno la statua del Santo attribuita al Quattrocchi, il Teatro all'aperto (1978) dell'architetto Antonio Foscari. Santo Patrono: San Giuliano.

Sito:www.palermoweb.com/Pollina

Feste

Festa del Patrono: 2░ domenica di luglio
Sagra della manna : domenica di ferragosto

Chiese ed altri edifici

Chiesa dei SS. Giovanni e Paolo
Teatro Pietra Rosa

Informazioni

Provincia: Palermo
Superficie Kmq: 49,90
Altidudine m: 730
cap: 90010
Prefisso tel: 0921

Cod. Istat: 082059
Cod.catastale: G797

Abitanti: 3.120 (2001)
Abitazioni: 3.147 (2001)
Famiglie: 1.201 (2001)

Numeri Utili

Municipio: 0921 425009
Fax 0921 425426

Farmacie
Di Pietro:0921 426447
Miserendino:0921425286

News Pollina